02/03/15

Il francobollo egiziano

I luoghi dove i pietroburghesi si danno convegno, consacrati dal tempo, dal color acquamarina del cielo e dalla Neva, non sono poi così vari. Li si potrebbe segnare con qualche crocetta sulla mappa della città, in mezzo ai giardini dalle chiome grevi e alle strade di cartapesta.

(Il francobollo egiziano)

[Osip Mandel’štam, Il rumore del tempo e altri scritti, Milano, Adelphi, 2012, pag. 102]

Nessun commento:

Posta un commento